?

Log in

Previous Page | Next Page

Aggiornamento Preludio


Ecco il secondo aggiornamento!

E no, non è ancora il primo capitolo, che posterò settimana prossima. Prendendo ispirazione dal fatto che ogni volume di X a quanto pare, porta il nome di un momento musicale, questa, che è la seconda parte del prologo, prende il nome di "Preludio", cui seguirà un "Requiem" a fine storia (e non fate supposizioni funeste sul *requiem*, perchè non potete sapere a cosa mi riferisco).
A chi appartiene il punto di vista, lo capirete nel Requiem, quindi vi chiedo pazienza.

Title: *Love the Nemesis*
Fandom: X1999
Pairing: SubaruKamui
Summary: dove ci viene presentata la figura del "nuovo" Sakurazukamori.

NB Il capitolo precedente, lo trovate cliccando sul tag: *love the nemesis*.




*Love the Nemesis*

Preludio

4 anni dopo

 

Strappato

Lacerato

Cosa sei diventato?

Ora che hai perso ogni cosa, ciò che ti è rimasto è solo questo nome,

/amato e odiato/

“Qual è il tuo nome?”

“Sakurazuka. Subaru Sakurazuka, piacere” e sorridi.

Lo sapevi, no?

Che ormai nulla ha più importanza.

E tutto per cosa?

Per un nome. Per il ‘suo’ nome, per l’eredità pesante di un uomo che ormai non esiste più da nessuna parte se non lì, nel suo nome ch’è anche il tuo e nel tuo occhio.

Solo questo.

Solo questo in mezzo a quell’insostenibile niente.

Ma questa vita miserabile non è poi tanto male; semplicemente ‘tu’ non sei un essere umano e la persona davanti a te non è destino che viva. Dopotutto la vita degli uomini non può prescindere dalla nascita e dalla morte; è un ciclo.

E non soffri più. Dato che non devi più preoccuparti di puntare alla realizzazione di un qualsivoglia desiderio, semplicemente respiri, così che anche ‘essere felici’ non ha più alcun significato, perlomeno non fin quando eviti di farti coinvolgere in quel flusso che tu chiami vita. E lo trovi semplice, perché tutto ciò che ti è richiesto di fare in cambio di questa pace, è solo di scegliere di tanto in tanto un incarico tra quelli commissionati dal governo giapponese e uccidere la vittima da loro designata. Anche continuare così non ti dà noia; passare le giornate osservando il mondo ‘reale’ in fondo era quello che faceva anche lui.

Assuefazione: ormai è questo a rendere la tua vita normale, ma a te sta bene anche così, perché sei anche tanto stanco; stanco di soffrire, di preoccuparti, di amare. E tutto questo è così pesante che cerchi di ricordare cosa ti spingesse appena sedicenne a sforzarti così per gli ‘altri’, quegli altri che amavi così tanto da aver rinunciato a tutto per loro. All’epoca, perché rimanevi così ferito nel sentirti dire la parola ‘inutile’? Forse perché pur avendo il potere di fare qualcosa per loro, alla fine non risolvevi mai nulla? Stolto. Come potevi pensare che un ragazzino come te potesse salvare degli estranei, se non riusciamo a proteggere nemmeno quello che stringiamo tra le braccia? Ma è proprio in questo che risiedeva la tua purezza, per questo apparivi così adorabile agli occhi della ‘gente’: così giovane, eppure così vecchio.

E ora cosa conti di fare? Di continuare per sempre ad uccidere?

/fin quando non morirai/

Finché non incontrerai qualcuno che ti uccida liberandoti da questa maledizione? ‘Colui che sarà il tuo degno successore’, che si bagnerà del tuo sangue dimostrandoti la tua infima debolezza? O forse ti lascerai uccidere?

Non importa. Quando giungerà quel giorno avrai talmente in odio ‘te stesso’, che preferirai tornare polvere. È un ciclo, no?

E in quell’attimo sarai felice…?

Non lo sai, ma non puoi fare a meno di chiederti se non sia questo lo stesso percorso che ha portato Seishiro a farsi uccidere da te. E sorridi. Perché sai che stai diventando esattamente come lui, cinico e ipocrita, con il cuore immerso tra le tenebre. E non è neppure particolarmente umiliante: in fondo, che si sorrida realmente o si finga solo di farlo è ininfluente, cambia solo la paura di non esistere più dietro la facciata che ci si è costruiti.

...e forse nel tuo caso è proprio così: dietro la tua maschera non esiste più niente.

Senti una trista melodia salire dalla città sotto i tuoi piedi e dal grattacielo dove sei seduto ti perdi in quel suono, che trasforma quel tuo nulla in voce. A occhi chiusi canti /Let me fly away/ e pensi che forse era vero quando Seishiro ti diceva che avevi una bella voce.

Che peccato.

È ora di muoversi, il ciliegio reclama la sua preda.

 

X asmesia: ho modificato il prologo, vedi se così è un po' meglio! Per il gap temporale non ho potuto fare molto, perchè per motivi che capirai in seguito, non posso cambiare carattere per differenziarli, ma penso di avere alleggerito un po' il tutto.
Grazie per i preziosi consigli!

 


Comments

( 14 Fallen Leaves — Leave a leaf )
sonadow_yuffie
Sep. 14th, 2008 07:52 pm (UTC)
Ed io continuo a seguire più o meno in silenzio dall'inizio. Non sono convintissima di questo Subaru, ma ammetto di aver troppi pochi elementi in mano per poter definire chiaramente un Sakurazuka Subaru.
E' anche vero che la mia attenzione va qusi completamente a Kamui (personaggio che io adoro), mentre, per quanto io sia kamuisubaru convinta... no, non riesco ad amare Subaru come probabilmente dovrei.
In ogni caso mi piace abbastanza il modo in cui Subaru va contraddicendosi più volte (non ho ancora letto il prologo modificato, ma non mi spiaceva com'era, ora andrò a vedere) ed il fatto che ancora una volta si rispecchi in Kamui. Certo, o preferirei far coesistere il Kamuisubaru con un fuuma vivo e vegero, ma mi rendo conto che siano esigenze di trama (io il kamuifuuma l'ho sempre letto come molto one-side da parte di fuuma), per il momento noto che Asmesia ha già detto quasi tutto al posto mio e taccio in attesa di ulteriori sviluppi.
In ogni caso è un vero piacere conoscere una nuova Kamuisubaru ^_^ Continua così!
eris4
Sep. 14th, 2008 08:17 pm (UTC)
Grazie per il commento! Mi ha fatto davvero piacere.
Come te lo immagini Subaru Sakurazukamori? Io non molto dissimile, ma molto più freddo e crudele di prima. Ovvio, le mie sono solo ipotesi, ma non riuscirei a vedermi un Subaru completamente senza sentimenti. è come se non fosse più lui.
Per Kamui aspetta mercoledì il primo capitolo, poi mi piacerebbe sapere cosa ne pensi.
Per il FuumaKamui anch'io la penso così. One sided loveXD
sonadow_yuffie
Sep. 15th, 2008 05:15 pm (UTC)
Ti chiedo anzitutto perdono per la confusione nel commento, non sono mai particolarmente chiarae non credo di sapermi spiegare a dovere.
Allora. Non mi aspetto che Subaru sia differente da com'è attualmente. Allora, io non appoggio la fancanon visione di un unico ciliegio che necessita di nutrimento, non mi pare stia scritto da alcuna parte in TB o nei drama che esista questo fantomatico ciliegio che obbliga i sakurazukamori a nurirlo. Poi, se mi sbaglio, mea culpa, ho letto TB solo un paio di volte e mai in modo accurato, non lo nego. Comunque, iniziamo a parlare dell'assenza di sentimenti. Io non credo che un Sakurazukamori sia privo di sentimenti, io credo che il sakurazukamori sia 'convinto' di non provarli. Almeno per quanto riguarda Seishiro.
Nel drama, quando lo conosciamo, Seishiro è ancora un bambino, ma mi sembra già sufficientemente instabile pur essendo un Sakurazukamori. Non mi dire che quello è un bambino normale, dai! Comunque riconosce la madre come tale fin dal primo momento e le ripete più volte di amarla... e Setsuka continua a negare, negare, negare, come se lei per prima volesse convincerlo della cosa. Sappiamo che i genitori hanno comuqnue influenza sui figli e si suppone che Seishiro abbia vissuto prima di allora in una situazione comunque disagevole per essere com'è. Penso che la sua attuale condizione sia dovuta ad una lunghissima serie di cose che l'hanno costrettuto a diventare com'è.
Guardalo quando uccide Setsuka. Non è ancora il sakurazukamori, ma è calmo, sereno, come se non gli importasse di nulla e, dopo che lei è morta, la bacia. Penso che fino a quel momento, per quanto lei potenzialmente possa aver abusato di lui, non gli sia stato permesso esprimere il suo amore nei suoi confronti. Eppure è un sakurazukamori in quel momento, non dovrebbe fare un gesto simile, non gli servirebbe a nulla, ma lo fa. Secondo me Seishiro prova sentimenti, i sakurazukamori li provano, ma vengono 'repressi'. Anzi, suppongo che sia 'troppo impedito' per catalogare ciò che sente. In primo luogo lo dico calcolando il fatto che comunque è 'geloso' di Subaru. A modo suo (per esempio la questione 'occhio/Fuuma'), ma lo è. In secondo luogo, non credo che una persona priva di sentimenti sia in grado di comprendere così bene quelli altrui. Se tu conoscessi Grandia II potrei farti l'esempio di una ragazza che i sentimenti non li conosce e che fatica non poco a comprendere gli altri, ma ci sono anche altri casi di personaggi privi di sentimenti. Personalmente io sto giocandomi una Maru su un gdr e, no, nemmeno lei secondo me prova sentimenti, infatti non è in grado di capire, per come l'ho creata io, come mai le persone si comportano in un determinato modo anzichè un altro.
Passiamo poi al lato 'assassino'.
Come ti ho già detto non credo che esista realmente un ciliegio assassino, almeno non nel canon, io penso più che altro che sia un qualcosa di 'metaforico'. Vero, Seishiro uccide con i petali di cilieio (e trapandndo le persone da parte a parte, ma...), ma non abbiamo idea di che tecniche avessero gli altri Sakurazukamori, solo che probabilmente anche Setsuka usasse le mani come armi. Comunque, non esistendo secondo me questo fantomatico ciliegio, Subaru non è 'obbligato' a nutrirlo ed uccidere, suppongo che gli arriveranno richieste dal governo giapponese [anche se penso che O i sakurazukamori sono in parte yumemi (e questo nel clampverse spiegherebbe l'aspetto giovanile di Setsuka) o che comunque lavorino per uno yumemi che protegge il giappone [e mi verrebbe da dire che è Hinoto a metterli in guardia, ma...]), ma non so quanto voglia fare o riesca a fare per 'compiere il proprio dovere'. Vero, vediamo Seishiro che ha ucciso una bambina, ma chi ci dice che quella bambina non fosse potenzialente MOLTO pericolosa per il futuro del Giappone?
sonadow_yuffie
Sep. 15th, 2008 05:15 pm (UTC)
Il mio Subaru Sakurazukamori è un Subaru che non sa cosa deve fare, che non SA cosa vuole fare e che, inconsciamente, in parte vorrebbe salvare Kamui in cui si rispecchia, nell'altra parte desidererebbe farlo precipitare con lui (quando uno si sente uno schifo cerca sempre qualcuno messo peggio con il quale confrontarsi e potersi sentir meno sfortunato, maqui dovrei partire con un infinito commento sul comportamento di Subaru, temo, e non so quanto ti andrebbe di seguirmi. Comunque, se noti, più Kamui precipita, più Subaru gli si fa vicino.). Lo vedo come un Subaru che in parte gioisce per aver avuto la conferma che Seishiro lo amava [se non le ultime parole, quantomeno l'occhio*], ma che allo stesso tempo non fa NULLA perchè non sa cosa fare, perchè NON è un sakurazukamori, perchè non è stato addestrato come tale. Qui si aggiunge che non penso che le foti di un sakurazukamori si passino insieme al passaggio di potere. La conoscenza, intendo. Setsuka, infatti, richiama a sè Seishiro che ha... uhm... nove anni nel drama? non ricordo. in ogni caso Setsuka lo tiene con se ANNI prima di considerarlo pronto, invece Subaru penso non sappia nulla dei Sakurazukamori.
Oh, cielo, sto divagando, perdonami XD
Il punto è che io vedo un Subaru ancora più confuso del tuo, che in parte vorrebbe salvare Kamui ed in parte distruggerlo lui stesso, che in parte ama Kamui senza capacitarsene, che dall'altra lo detesta. Insomma, il mio Subaru Sakurazukamori è peggio del tuo. più stupido, direi.
eris4
Sep. 15th, 2008 09:12 pm (UTC)
In effetti il ciliegio che agisce come se fosse un personaggio, non è il massimo.XD è vero, esiste la possibilità che Subaru non uccida, anche se, qualora non uccidesse, non vedo dove potrebbe stare la tragicità dell'essere Sakurazukamori. Su Seishiro mi trovi d'accordo, anche se in generale sappiamo troppo poco sulla figura del Sakurazukamori per fare qualunque ipotesi. Ma forse Seishiro ha reso Subaru un Sakurazukamori proprio perchè lui non sapeva nulla, perchè solo una persona del genere avrebbe potuto cambiare le cose, spezzare quella maledizione. Seishiro fino alla fine invece, non è riuscito a sfuggire alla maledizione di Setsuka, morendo perfino nel modo in cui lei aveva detto, quasi come un'espiazione. Non sappiamo nemmeno se il morire per mano della persona amata sia un modo comune di morire, per un Sakurazukamori, anche se per come l'ha messa giù Setsuka, sembrerebbe di no. Sui modi di uccidere, posso dirti che i Sakurazukamori conoscono tantissimi modi per farlo, ma anche qui, non viene svelato più di questo. Non sappiamo niente di niente, in definitiva!XD Sulla bambina non saprei. Da un lato, direi che da grande potrebbe effettivamente diventare un pericolo per il Giappone (e questo supporterebbe la tua teoria sugli yumemi, che condivido nella misura in cui il Sakurazukamori viene contattato da quei politici che a loro volta agiscono sulla base di informazioni che potrebbero essere giunte in effetti anche da Hinoto, ai tempi); dall'altro ho l'impressione che lo stato giapponese abbia istituzionalizzato il Sakurazukamori proprio perchè impossibilitato a eliminarlo. E se è così, non ci vedo nulla di male a veder Seishiro uccidere anche innocenti, anche se il perchè non me lo figuro proprio.
Su Subaru non mi trovi d'accordo sul fatto che si sia avvicinato a Kamui perchè era più sfortunato di lui. Semmai il contrario, dato che quello messo peggio tra i due, è proprio Subaru. Ma forse non è nemmeno questo: io credo che Subaru abbia capito che Kamui aveva bisogno di avere accanto qualcuno che lo capisse, dopo la tragedia di Fuuma e Kotori. Infatti è stato Kamui ad avvicinarlo per primo, con la scusa di voler tirare su la sua media scolastica.
Però per il resto, abbiamo la stessa visione di Subaru^^''. Anche in *love the nemesis** Subaru arriverà a quel paradosso, di amarlo e odiarlo. E il nome di questo lj è "benvenuti nel mondo in rosso e nero", riferendosi proprio alla coesistenza di quei due sentimenti.XD
ilmeccanico
Sep. 16th, 2008 05:05 am (UTC)
Oh, il discorsosi fa muy interessante *_*
Ora devo andare a lavorare, stasera ti posterò la risposta. Preparati ad un trattato 'Kamui è il più sfortunato tra i due' u.u comunque grazie per aver letto tutto, a stasera ^^
ilmeccanico
Sep. 16th, 2008 05:05 am (UTC)
[ps: sono sempre io, scusa XD non ho tempo di rientrare con l'altro journal, a stasera XD]
ilmeccanico
Sep. 16th, 2008 06:56 pm (UTC)

Ti avviso che sono di parte, io AMO Kamui e mal sopporto Subaru, ma cercherò di non criticare troppo ‘ombinnanzitutto mettiamo a fuoco l'infazia tra i due. Entrambi sono stati molto soli. Vero,Kamui ha avuto Kotori e Fuuma, ma comunque per un periodo piuttosto breve da quanto ci è permesso di vedere, oltretutto gli vengono strappati senza alcun preavviso e, sì, sua madre gli dice che è colpa 'loro' se Saya è morta. Ti sembrano cose da dire ad un bambino così piccolo? Che è colpa sua se la mamma non dei suoi migliori amici, ma dei suoi UNICI amici è morta? Subaru invece ha avuto Hokuto, ma l'ha avuta con se per molto più tempo. Ora analizziamo la 'solitudine' che hanno dovuto affrontare entrambi. Subaru è stato solo, vero, ma è comunque L'IMPORTANTISSIMO tredicesimo capofamiglia dei Sumeragi. Si sottovaluta tantissimo, vero, ma guarda in TB, C'è GENTE CHE GLI CHIEDE GLI AUTOGRAFI. Diciamo che ha la sua buona fama, è rispettato ed ha una bella abitazione tuta per se. Kamui, invece, fino a quando non ha conosciuto Fuuma si presume che fosse solo, completamente solo, in un certo senso mi pare che si ritrovasse nel cane abandonato che proteggeva. Evidentemente lui e sua madre hanno perennemente vagato qua e là. Kamui non è famoso, Kamui è un 'figlio di nessuno', Kamui è un bambino che non ha veramente nessuno e non vale 'nulla'. Ha sua madre, convive con la solitudine e non ha avuto 'il permesso' di stringere amicizia con nessuno esclusi i bambini di Saya.
Ora, tra Subaru che, sì, si fa il suo lavoro duro, ma che ha tanto altro... ed un Baby Kamui che probabilmente passa le sue giornate da solo a pensare alla ormai defunta 'zia saya' [a cui lui, oltretutto, voleva bene] mentre la mamma lavora [dovrà pur mantenere se stessa ed il bambino, no?}... per me l'infanzia peggiore va di titolo a Kamui. Liberissima di smentirmi se vuoi ^^
Andiamo un passetto più avanti. prendiamoli COETANEI. Dei genitori di Subaru non sappiamo nulla. Possono essere morti in qualsiasi modo, potrebbero esser in fuga sulla luna, potrebbero essere dei cloni provenienti da TRC. Non ci sono, ma una famiglia nonmanca a Subaru e non credo che lui abbia avuto particolari shock. Ok, C'è la vicenda di Seishiro e quella di Hokuto, cose entrambe terribili suppongo, ma per me sottolineano in parte la 'debolezza' di Subaru. Non è stato in grado di affrontare la vita. Ha sembre aiutato gli altri, non ha saputo aiutare se stesso. 'è da spezzare una lancia in sua difesa dicendo che il suo carattere debole è stato ulteriormente debilitato dal modo di fare autoritario di Hokuto e di sua nonna che 'vivano al posto suo', ma ci sono persone che riescono a sopravvivere ad un voltafaccia ed alla morte della sorella. Oltretutto Subaru non ha assistito direttamente alla morte di Hokuto, mentre Kamui ha visto morire:
ilmeccanico
Sep. 16th, 2008 06:57 pm (UTC)

-sua madre tra le fiamme
-Kotori, uccisa da Fuuma
- Il padre di Kotori, il suo ‘zietto’ onorario [perché se Saya era la zia…]
-Metaforicamente, il Fuuma che amava
-Metaforicamente, Subaru [verso il quale, oltretutto, ha anche i sensi di colpa per via dell’occhio]
-Saiki
-Tokiko che gli partorisce la spada innanzi [e credo che sia tutto tranne che qualcosa di piacevole, anche se la cosa peggiore credo sia il non poter chiudere occhio senza che QUALCUNO gli vada a rompere le palle. Insomma, nemmeno più i sogni yaoi con Subaru si potrebbe concedere senza la somma paura che qualcuno veda tutto. Ed ENTRAMBI questi qualcuno NON sono dalla sua parte. Ed anche Fuuma è un dannatissimo spione. XD]

Nei siparietti finali Yuto è piuttosto chiaro.

“The people he loved, all passed away.”


Ed a tutte queste persone, beneomale, si stava legando. Senza contare che Subaru, pur dopo la morte di Hokuto, ha sempre potuto comuqnue contare sul supporto economico familiare e su sua nonna che si è dimostrata più legata a lui di quanto non si pensasse.Kamui si è ritrovato solo, in una topaia [un alloggio piccolo come il suo... che oltretutto appare solo nell'anime, è possibile che nel manga abbia passato le prime serate sotto un ponte prima che gli dessero un posto per vivere al Clamp Campus.Casa sua e bruciata completamente, con esse tutti i suoi averi e, per quanto sia probabile che thoru avesse un'assicurazione sulla vita non indifferente, non credo che a Kamui sia rimasto molto.], con NESSUNO su cui fare affidamento [lui stesso afferma che una volta tornato a Tokyo credeva che tutti fossero suoi nemici. Suppongo che Kamui sia una di quelle persone che diventano particolarmente aggressive quando sono spaventate.]. Chi, post trauma, si è trovato in una situazione peggiore? Kamui, oltretutto, è braccato a Tokyo, cercano di ucciderlo, Subaru invece suppongo che abbia continuato a vivere più o meno tranquillamente nei suoi interessi [trovare Seishiro]. Passiamo al loro primo incontro. Dalla morte di Seishiro dubito che subaru abbia affrontato molti ulteriori shock, mentre Kamui ha appena visto strappare via quel POCO che gli restava, tiene stretta a se la testa di Kotori senza volerla lasciare, come se fosse veramente l'unica cosa ancora in mano sua. E' devastato, la madre e la ragazza che amava sono morte. E lui è coinvolto in entrambe le cose. Ha 'ucciso' Saya per quanto ne può sapere, il suo tornare a Tokyo ha CONDANNATO kotori e Fuuma[nel mondo della mente di kamui, nei suoi ricordi, non vediamo FUUMA che uccide Kotori, lui vede se stesso, penso esprima perfettamente quanto lui si senta in colpa. Nota la differenza, appena Hokuto viene uccisa Subaru attribuisce la colpa della cosa a Seishiro ("io quell'uomo lo ammazzo."), Kamui da la colpa a se stesso.]. Non ha più la forza di andare avanti. Ed appare Subaru, una persona che può capirlo, che ha provato un dolore simile, è LOGICO che Kamui si leghi a lui. Subaru è gentile, Subaru è bello, Subaru sorride solo per lui ed è, attualmente, la persona che lo conosce meglio.
ilmeccanico
Sep. 16th, 2008 06:58 pm (UTC)
E' comunque il suo risveglio, penso, a mettere la prima barriera tra i due. Da parte sua Kamui ha appena trovato un punto fermo, al suo risveglio ha un corpo caldo a cui stringersi ed una persona che lo ha appena salvato che è lì per lui, dall'altra Subaru ha appena visto che c'è chi, a differenza di lui, riesce ad andare avanti. Vuole bene a Kamui, ma, così come cerca di aiutarlo forse cercando di salvare se stesso, suppongo che provi anche una qualche forma di ividia nei suoi confronti. Kamui fa fatica, Kamui ce la fa a stento, ma Kamui è ancora lì che sorride ed incoraggia gli altri [bellissime le scene tra Kamui e Yuzuriha]. Kamui ricrea dal nulla una sua famiglia. E' difficile, ma si lega a Sorata, Arashi e Yuzuriha*, stringe amicizia con Keiichi, si affeziona e forse si innamora addirittura di Subaru. Ti rendi conto di quanto deve aver faticato? Subaru invece si è fermato alla prima difficoltà, anche quando gli altri gli porgono una mano è il primo a tirarsi indietro [Yuzuriha mi sembra che gli mostri palesemente il suo affetto], solo con Kamui non fa retrofont.
Penso che Subaru, sempre a modo suo, ne sia al contempo attratto e spaventato. Kamui ha la forza che a lui manca e ciò è bellissimo quanto terribile forse.
Ora, vediamo sempre, a parità di età, le responsabilità che gravano su ciascuno.
Subaru è il capofamiglia di un grande clan di sciamani, ha da lavorare, non ha moto tempo per seguire la scuola né la speranza di poter coronare i suoi sogni. In compenso ha la sorella che gli pulisce casa, non deve preoccuparsi di problemi economici. Lavora, deve lavorare, probabilmente il lavoro gli porta via la voglia di vivere la vita appieno, ma penso sia un peso sopportabile. [io conosco una quindicenne che si trova in situazioni decisamente meno rosee, ma non si abbatte].
Kamui ha il destino del mondo tra le sue mani. Ogni sua azione ha una conseguenza notevole nel mondo reale, ogni suo errore costa la vita di TANTA gente, che sia a lui legata o meno. I suoi errori sono costati anche la vita dei genitori di Keiichi, il suo unico amico ‘normale’.
Apro una piccola parentesi per dire che, per quanto io lo prenda in giro, io ADORO Keiichi. E’ dolcissimo, ha probabilmente un debole per Kamui grosso come una casa e, se non ci fosse Subaru, io Kamui lo vedrei benissimo con lui. Mi piace moltissimo il loro discorso nel volume 14, sono convinta che dia una forte carica a Kamui. Chiusa parentesi XD
Torniamo a parlare di Kamui. Ogni sua azione [OGNI] porta alla perdita da parte sua di qualcosa, forse l’unica volta che ha potuto gioire è stato quando è riuscito ad intervenire con Yuzuriha ed è ritornato in vita Inuki. [ok, ha anche ‘salvato’ il Subaru appena accecato, ma in quel’occasione mi sembrava fin troppo disperato.], Kamui ha dato tanto, ha sofferto a livello fisico e psicologico e non ha mai ottenuto NULLA, solo l’affetto di un paio di persone.
Subaru ha da gestire una famiglia, Kamui deve salvare il mondo e, al tempo stesso, cercare di salvare Fuuma.
Torno sempre a parlare di yuto. Nel suo siparietto parla ancora di kamui e dice:

“..but being the name of the one who bares the fate of the world… i don’t think it’s possible to live happily.”

Kigai-san non avrebbe motivo di provar pena per Kamui o similari, eppure sembra compatirlo e sottolinea, beneomale, che per uno come lui non c’è possibilità di essere felice. La trovo una considerazione terribile.

Comunque, arriviamo ad X. Subaru sembra rimasto fermo a TB, almeno, a me da quell’impressione. Fossilizzato su una persone che non ha mai completamente conosciuto appieno, innamorato sia di ciò che Seishiro è [perché, perversamente, penso che sia giunto anche ad amare la natura dell’assasino], innamorato soprattutto del ricordo di chi era Seishiro, dell’illusione di ciò che avrebbe potuto essere e, no, non è realizzabile. In un certo senso Subaru è un ‘bambino’ innamorato di un ‘sogno’. Ti chiedo perdono se non sono troppo chiara. E’ vero, Seishiro è indubbiamente la persona PERFETTA per lui per come si presenta, Hokuro dubita di tanta PERFEZIONE. E’ dolce, gentile, colto, amante degli animali ed, a sprazzi, lascia intravedere il suo vero io
ilmeccanico
Sep. 16th, 2008 06:58 pm (UTC)
. Perché Seishiro, in un modo molto contorto, non è una brutta persona, Tutto insieme ha portato Subaru ad innamorarsi di lui, vero, ma in tutto questo NON Può sapere quanto di Seishiro conosca realmente e quanto no. NOI possiamo supporlo, lui no, per questo mi sembra un improbabile sognatore che non vuol far fronte alla realtà. E’ un personaggio statico, l’unico profondo cambiamento è il suo tuffarsi senza esitazione sempre più nella disperazione. In un certo senso, forse, era già una persona rovinata all’inizio di Tokyo Babylon. Kamui, invece, è un personaggio estremamente dinamico. Caratterialmente cambia moltissimo. All’inizio lo vediamo come un ragazzino prepotente, solitario ed irascibile [che poi porta questa maschera da grand’uomo e tiene lontani Kotori e Fuuma per il LORO bene, di per se pare soffrirne non poco], poi come una persona in profonda crisi post-morte di kotori], poi come una persona che deve farsi sorreggere per andare avanti [suppongo fino al 16 volume], ed infine una persona che può, anche se molto a fatica, camminare da sola [anche se, personalmente, se X andasse avanti mi aspetterei da Kamui uno ‘snap’. Insomma, hai presente Higurashi no Naku koro ni? Reena Ryuugu? In ogni caso un ‘prendo la mannaia ed inizio a staccare teste, non importa di chi’ molto, MOLTO più tragico.]
Kamui lo vedo uno che raggiunto il punto limite si IMPONE, anche con la forza, anche se se ne pentirà, anche se non pienamente cosciente della cosa [se noti, quando ha paura all’inizio del manga, quando è indeciso, quando non sa cosa fare… si arrabbia, aggredisce. E’ in seguito che diventa dannatamente remissivo e silenzioso, ma penso che in quel caso sia stato Subaru a fare decisamente da ‘argine’. Ed ora Subaru non c’è più, è tra i ‘nemici’ insieme ad Arashi, probabilmente è il momento in cui Kamui potrebbe veramente impazzire. I suoi ultimi punti fermi stanno sparendo, Sorata probabilmente non sopravviverà al 19° volume, Arashi gli è ostile, ha compreso che nemmeno Hinoto è dalla sua, con Karen e Aoki-sa non ha mai avuto un rapporto così ‘intimo’. Gli resta Yuzriha, senza di lei non gli vedo più ‘limiti’ per impazzire.]. Non vedo così improbabile che lui possa divenire il Kamui dei draghi della terra. Subaru è uno che raggiunto il punto limite si ‘annulla’, sempre secondo il mio punto di vista, e non può recuperare.

*hai notato che all’inzio non sorride praticamente MAI? Sembra solo molto confuso, come se non riuscisse a spiegarsi il loro comportamento. Poi lo inizia ad abituarcisi e si apre, ma anche qui è necessario l’intervento di Keiichi che gli fa notare che se sono persone con cui sta bene, che lo trattano bene, che sono affettuose con lui e che non hanno legami i sangue allora sono ‘amici’. Ed hai notato come Kamui sembri realizzarlo solo in quel momento? Secondo me sottolinea ulteriormente la sua solitudine.

… noto solo ora quanto ho scritto e ti porgo le mie scuse, sperando di non averti irritato, Nenya.
sonadow_yuffie
Sep. 16th, 2008 07:40 pm (UTC)
ps: Lui non è cambiato molto, perchè in generale non è un personaggio che impara molto dai suoi errori. è soltanto diventato più cinico e diretto, piange molto meno facilmente ed è dilaniato dal senso di colpa. è quel tipo di persona che ha bisogno di un motivo per vivere, che deve pensare di essere amato per essere felice, che desidera la serenità di tutti coloro a cui tiene, e non sono molti. Per lui, un mondo senza le persone che ama, non esiste <--- questo lo hai messo nella descrizione di Kamui, sai, ma a me sembra molto più vicino a Subaru. Mi sa cheabbiamo punti di vista diametralmente opposti XD

In effetti il ciliegio che agisce come se fosse un personaggio, non è il massimo.XD è <--- è una cosa che mi manda in bestia il sakura assassino XD Giuro, non lo sopporto, ma qui sono pareri personali XD

La tragicità nel suo ruolo è il sapere di avere in sè Seishiro. è un marchio indelebile. Le clamp hanno definito Subaru 'felice'. Felice perchè ha avuto la conferma che Seishiro teneva a lui, ma dall'alrtra parte abbiamo un ragazzo che si è visto strappare il suo unico [folle] desiderio.

Non credo che Seishiro mettesse in previsione di chiudere il circolo della maledizione e, anzi, sono interessata prima o poi a fare una fanfiction in cui è Kamui a succedergli in un modo analogo a quello a cui abbiamo potuto assistere. Mi darò da fare quando mi andranno lunghissimi polpettoni angst u.u

Setsuka non l'ha maledetto, Setsuka è probabilmente una yumemi [TUTTE le yumemi invecchiano più lentamente più grandi sono i loro poteri. almeno, abbiamo probabilkente setsuka, hinoto e trc tomoyo che confermano piuttosto bene questa teoria.] ed ha intravisto qualcosa nel futuro, ma nell'avvisare il figlio probabilmente gli ha dato un 'ultimo colpo' in quella che vedo già come una situazione difficile. e penso che eishiro fosse una persona comunque molto legata alla madre, solo che non l'abbia mai potuto mosrare liberamente.E penso chele parole di Setska per lui fossero molto, molto importanti.

Seishiro viene dipinto spesso come un sadico crudele che ammazza le persone. personalmente suppongo che per lui sia 'indifferente', un po' come quando un macellaio sgozza un vitello [non è la stessa cosa?] o un pescatore carica il esce sulla nave. In ogni caso si 'uccide', in ogni caso lo si fa per lavoro, in ogni caso, almeno credo, non lo si fa per hobby. Non mi figuro Seishiro come un assassino per 'divertimento' in stile "prima di andare a lavorare due o tre morti come un bel caffè per svegliarsi e poi la giornata pu cominciare".

Kamui è stato il 'secondo' ad avvicinarsi secondo me. Guarda gli altri draghi, si provano ad avvicinare a Subaru, ma non possono, non ci riescono, se Subaru per primo non avesse deciso di 'avvicinarsi non credo che Kamui avrebbe potuto passar molto tempo in sua compagnia. E, così come secondo me Kamui si appoggia a Subaru, allo stesso modo Subaru si appoggia [a modo suo] a Kamui.

....
giuro, ho finito XD
eris4
Sep. 17th, 2008 08:12 am (UTC)
Scusa se ti rispondo solo ora, sono stata occupatissima!XD
Procediamo con ordine. Quando dicevo "quello messo peggio tra i due, è proprio Subaru" intendevo un'altra cosa, ma in effetti sono io ad essermi spiegata male. è indubbio che l'infanzia peggiore l'abbia passata Kamui, ma proprio perchè come te penso che Subaru sia più debole caratterialmente di Kamui, tra i due credo che quello "messo peggio" sia Subaru, nel senso che non essendo in grado di reagire, sente di più il proprio dolore. Lungi da me l'idea ovviamente, di considerare questo come un titolo di merito. Penso che il Subaru di TB fosse felice, anche se si tratta di quel tipo di felicità di cui non ci si rende conto. E proprio perchè all'improvviso ha perso tutto senza essere stato in grado di fare nulla per evitarlo, per Subaru è iniziata quell'ossesione devastante per un uomo che prima gli ha fatto conoscere la felicità, per poi togliergli tutto. è semplicemente sadico. Non credo che Subaru sia così sciocco da non aver capito che l'uomo che amava non esisteva. Capisco in fondo, le sue ragioni per inseguirlo. Si ostinava a pensare: "è uno stronzo, uccide a destra e manca, però perchè non viene ad ammazzarmi? Se solo un minimo gli importasse... anche se è impossibile." Certo, questo è illudersi. Lo ha ammesso anche lui, aveva il cuore malato. Penso non riuscisse ad arrendersi all'idea di gettarsi quel passato felice alle spalle. Però quando Seishiro muore, Subaru la smette. "Quell'uomo non c'è più da nessuna parte." Penso che nove anni siano abbastanza per esaurire l'amore di chiunque. E Kamui? Kamui è la persona che desidera sia felice, che si salvi da quel dolore. Sicuramente vede riflesso se stesso, in Kamui. è probabile ne provi anche invidia, e anche di questo parlerò nella fic. Ma è un sentimento marginale, di sostrato. Quasi una conseguenza. Ha permesso a Kamui di avvicinarsi, ma mai avrebbe avuto il coaggio di avvicinarlo per primo. Avrà anche pensato "ehi, ma questo che prova nello stare accanto ad uno come me?", sicuro. In tutto X, penso che Subaru non faccia pensieri particolarmente complicati come potrebbe farli Kamui. Semplicemente ormai segue la corrente. Non avendo la forza di fare nulla, men che meno rinunciare alle proprie illusioni per paura di perdere definitivamente l'occasione di essere felice, esiste. E Kamui gli somiglia nel senso che anche lui ha paura di rinunciare a quelle illusioni. Ha paura di scoprire che per Fuuma non c'è niente da fare, e per questo inventa su un altro desiderio, per cui è possibile salvare Fuuma. Ma voglio sperare che le somiglianze finiscano qui, per il bene di Kamui.XD
è improbabile che Kamui faccia lo 'snap', perchè penso che Subaru lo abbia cambiato. Anche se Subaru è passato dall'altra parte, ciò non vuol dire che abbia abbandonato Kamui (infatti lo aiuta, nel 18.5), ma semplicemente che ha scelto Seishiro. Penso sia questo che addolori Kamui, a prescindere che lo ami o no. Perchè quell'uomo non gli apparterrà mai. Io non vedo il suo "diventare Sakurazukamori" come un tuffarsi sempre più nella disperazione. Cambiando punto di vista, dopo la morte di Seishiro, Subaru non può più rimanere lo stesso, perchè 'quello' era il Subaru ammalato. Per questo, accetta di essere Sakurazukamori, ma è una cosa indifferente. Può darsi che Seishiro non puntasse all'annientamento della carica del Sakurazukamori, ma quello sarebbe l'obiettivo di Subaru. Almeno questa rivincita vorrei concedergliela.XD
Grazie per questi posts. Mi sono divertita moltissimo, leggendoli (i genitori di Subaru che vengono da TRC!!!LOOOLLZ). Diciamo che mi hai dato dei motivi per non detestare Kamui che mi renderanno il compito di scrivere mooolto più semplice (dato che proprio a causa della disposizione al cambiamento di Kamui, tra i due, è proprio lui che ci fa la figura migliore... Subaru dovrà cambiare e rendersi conto di molte cose, il che non è mai semplice). Scusa, ma io Seishiro non lo digerisco proprio. Ci ho provato in tutti i modi, ma non ci riesco. Eppure sono anni da che ho letto TB. Mi stupisco da sola per la mia costanza. O_O XD
asmesia
Sep. 15th, 2008 07:38 pm (UTC)
Eccomi con il mio solito tempismo.
Inanzitutto, grazie per le tue considerazioni su Fuuma. Non posso dire di essere d’accordo su tutte… Ma non avevo mai visto il personaggio da questo punto di vista. Ti ringrazio.
Per questa parte… bhe, una presentazione di Subaru Sakurazukamori.
Direi che non mi è dispiaciuta.
Ora aspetto mercoledì per il 1 capitolo vero e proprio!
( 14 Fallen Leaves — Leave a leaf )